Menu Chiudi

Andamento lento

04 feb. 2021 — 30 giu. 2021

Martin Bogren

Italia

Le fotografie in mostra sono state realizzate a Napoli. Appartengono alla serie Italia, dalla quale è tratto il libro pubblicato nel 2016 da Max Ström.

Tra il 2013 e il 2015 Martin Bogren ha intrapreso un suo personale Gran Tour d’Italia che lo ha portato a viaggiare da sud a nord del paese, fotografando a Roma, Napoli, Palermo, Bologna, Torino.
La sua è una rappresentazione lirica e senza tempo di un paese che sa imprimersi nella memoria, nei pensieri, nei sentimenti, nei sogni.
Italia è un viaggio fuori e dentro di sé, così come egli racconta nel piccolo diario che accompagna il libro: “Cammino senza meta da giorni, ormai. Strada dopo strada. Il cuore pesante, la solitudine come unica compagna. Ho dimenticato perché sono qui e cosa sto facendo. La macchina fotografica stretta in mano, sempre più timoroso, con una postura vile. Ho dimenticato perché fotografo. Ha qualcosa a che vedere con la condivisione, con l’avvicinarsi alle persone. Per vedere quel che accade dentro di me riflesso nel mondo fuori, nelle persone che incontro […] Mi muovo lentamente lungo le strade verso la piazza. Sono pervaso dall’intensità e da una presenza – una connessione con la gente intorno a me. Sento la loro energia, percepisco le loro vibrazioni. La più piccola variazione nelle loro espressioni, i movimenti delle mani, i gesti. Ogni cosa acquisisce un significato.
Trattengo il respiro e comincio a fotografare – delicatamente all’inizio. Non voglio perdere quella sensazione”. (M.B.)