Menu Chiudi

Andamento lento

04 feb. 2021 — 30 giu. 2021

Morten Andersen

Untitled.Cities

Le fotografie in mostra sono state scattate a Napoli nel 2011. Appartengono al progetto Untitiled.Cities, dal quale è nato il libro, pubblicato nel 2013.

“Ho fotografato in alcune città europee tra cui Marsiglia, Parigi, Mosca, San Pietroburgo, Napoli. È un progetto ispirato alla fantascienza nel quale, unendo foto di diverse città, ho cercato di creare una nuova metropoli fittizia senza nome, in cui realtà e finzione, visione e pensiero, immagine e illusione, si avvicinano o si contrappongono. Non è né una narrazione né un documentario tradizionale, ma una storia visiva in cui riecheggia il panorama sociale e psicologico dell’Europa di oggi. Una fiction basata sulle mie esperienze e fantasie, ma con temi di fondo quali la crisi dell’economia europea, le attuali condizioni sociali e umane. Attraverso scenari di degrado in contrasto con altri futuristici cerco anche di riflettere sul rapporto tra storia, futuro e sviluppo della città moderna. A parte la visione futuristica, potrebbe erroneamente sembrare un progetto strettamente documentario, ma non lo è. L’obiettivo è quello di creare una storia fotografica ispirata al cinema e alla letteratura per raccontare le mie esperienze e i miei incontri. Certamente come fotografo mi relaziono e lavoro nel mondo reale, quindi ci sarà sempre un carattere documentario che colloca il progetto in un più ampio contesto sociale, storico e politico. È in questo territorio che ritengo che la fotografia sia più interessante e mostri la sua forza e la sua unicità”. (M.A.)